Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Amore’ Category

Apple, il film di Natale

Quello che mi piace di questo filmApple è la capacità di parlare di emozioni mettendo al centro un proprio prodotto, ma in un modo delicato, equilibrato, non smaccatamente commerciale.

Annunci

Read Full Post »

Nelson

7 anni fa
Johannesburg
ultima tappa di un bellissimo viaggio in Sudafrica.Soweto, la casa di Mandela, (Madiba come lo chiamavano i suoi….) e soprattutto il museo dell’Apartheid, così emozionale, così toccante.
Caldissima l’accoglienza delle persone del quartiere.
Bellissimo il video del discorso di De Klerk in parlamento nel febbraio del ’90 che annuncia la liberazione di Nelson Mandela e la fine dell’Apartheid.

5 anni fa
New York
viaggio con amici per incontrare altri amici. Tra questi Sthu, Presidente dell’ente del turismo Sud Africano in America.
Ci raccontava con grande gioia di aver ottenuto dal sindaco di NY di poter celebrare i 90 anni di Mandela illuminando l’Empire State Building con i colori della bandiera Sudafricana. “Però non tutti, signora, le avevano detto, per cortesia può sceglierne 3-4 al massimo?”.
Emozionante quell’empire giallo verde e rosso.

Read Full Post »

Gloria

Divertente, ironico, genuino, “Gloria” ci racconta una donna cinquantenne che non vuole rinunciare ad amore, passione, divertimento.
Ce la racconta senza fronzoli mettendo a nudo vizi e piaceri quasi adolescenziali, ma anche paure, incomprensioni, solitudine.
La strepitosa interpretazione di Paulina Garcia (migliore attrice al Festival di Berlino 2013) ha regalato a questo film cileno un grande  e meritato successo anche in Italia.
Unica pecca: forse un po’ lungo.

Read Full Post »

Schermata 2013-10-12 a 14.01.38

Read Full Post »

Immagine
E’ il primo libro di Jorge Amado che leggo, e volentieri ne leggerò altri.

Il calore del Brasile, il mondo dei primi coltivatori di cacao visto con occhio attento e ironico da Amado che indugia con amore per i dettagli su quella strana società  fatta di fazienderos, di imbroglioni e mercenari. E’ una società in cui la donna è ancora relegata ai tristi ruoli di ragazze da marito, moglie cornuta, o amante mantenuta. E poi c’è lei, Gabriella,la protagonista, una giovane mulatta, dotata di una sensualità spontanea, incontenibile, capace di incantare (ma anche confondere) tutti gli uomini . Gabriella, “che semplicemente ama e divinamente cucina”, una donna solare, che ama la vita, la ama perchè c’è il sole, perchè gli uccelli cantano, perchè un gatto le fa le fusa, perchè si può ballare e cantare e girare scalzi senza curarsi del proprio aspetto. E’ una donna libera e questo fa la sua felicità. Così Amado stesso sembra prigioniero della sua magia.

“L’amore non si prova, non si pesa.
è come Grabriella. Esiste, basta questo.
Il fatto che noi non riusciamo e comprendere, o a spiegare una cosa
non distrugge la cosa.
Non so niente di stelle, ma le vedo in cielo.
Sono la bellezza della notte.»

“ Nessuna donna al mondo possedeva fuoco come lei, con quel calore, quella tenerezza, quei sospiri, quel languore. Più dormiva con lei, più aumentava il desiderio. Sembrava impastata di canto e di danza, di sole e luna, era di garofano e cannella”.

“Aveva pensato di dirglielo, quella notte, di raccontarglielo, di arredersi all’amore. Meglio così, che sospirasse e morisse per un altro, per un altro morisse d’amore. Sete Voltas poteva ripartire. (…). Ella gli strinse la mano, e si schiuse per ringraziarlo. Il suo petto scottava, il dolore di perderla, Ma era di di terra, nella mano destra l’orgoglio, nella sinistra la libertà”.

Read Full Post »

Vanity Fair elegge Papa Francesco Uomo dell’anno e gli dedica la propria copertina.
Lo racconta con una foto e le bellissime parole pronunciate durante la sua recente visita a Lampedusa.

“Chi di voi ha pianto per la morte di questi fratelli e sorelle? Per queste persone che erano sulla barca? Per le giovani mamme che portavano i loro bambini? Per questi uomini che desideravano qualcosa per sostenere le loro famiglie? Domandiamo al signore la grazia di piangere sulla nostra indifferenza”

In pochi mesi Papa Francesco ha dimostrato di essere un grande leader ed un grande comunicatore. E’ arrivato al cuore delle persone, e sta mettendo il dito nelle piaghe della chiesa e di questa società.
Standing ovation.

Vanity Papa Francesco

Read Full Post »

Amore a senso unico

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: